INNOVARE PER CREARE NUOVE OPPORTUNITÀ

Abbiamo un lavoro per la mente

Dal 1990 la cooperativa sociale di inserimento lavorativo è cresciuta fornendo servizi all’ente pubblico e svolgendo una funzione sociale importante. Durante questi anni abbiamo acquisito una capacità fondamentale: aiutare e dirigere la comunicazione tra le istituzioni, le imprese del territorio e i cittadini.
Una competenza caratterizzata da un importante valore economico. Grazie a progetti sostenibili con opportunità di inserimento lavorativo, si creano condizioni di sviluppo economico, sociale ed ambientale.

L’innovazione rappresenta per noi la ricerca di nuove opportunità.
Siamo desiderosi di esplorare nuovi settori, ispirarci ai modelli di successo e continuare a lavorare sui nostri punti di forza in ottica di miglioramento continuo. Ogni pubblica amministrazione e azienda necessita di una molteplici servizi: è fondamentale comprendere i loro bisogni, intercettare le opportunità di crescita e creare legami forti.

L’innovazione è per noi uno stimolo al miglioramento dei processi.
Vogliamo crescere e perfezionare i nostri punti di forza acquisendo nuove competenze grazie all’interazione con gli altri. Siamo disponibili a collaborare e valutare nuovi progetti e opportunità sostenibili dal punto di vista economico, sociale e ambientale.

Abbiamo già realizzato molti progetti e siamo pronti per nuove avventure!

Hai anche tu un’idea per un progetto nuovo e sostenibile? Mandacela!
Valuteremo le migliori proposte finalizzate alla creazione di opportunità di inserimento lavorativo per persone con disabilità.

 

Progetti

 

Progetto Valli Resilienti

Il progetto Valli Resilienti ha per protagoniste le alte Valli Trompia e Sabbia, in Provincia di Brescia, per un totale di 25 Comuni Alle due Comunità Montane di riferimento si...

 

Equal – Luoghi della qualità sociale

Il progetto voleva intervenire sul problema della discriminazione relativa all’occupazione delle fasce deboli. Infatti nel 2000 l’area territoriale dell’Azienda Ospedaliera Mellini di Chiari – che interessava 42 comuni dell’Ovest bresciano...